Bia la sfida della magia: l’incontro con il ragazzo fantasma

Il ragazzo fantasma: cosa succede nell’episodio 25 censurato in Italia

Continuiamo a parlare degli episodi censurati di “Bia la sfida della magia” e stavolta guardiamo l’episodio 25 “The Phantom Boy” (Il ragazzo fantasma).

La puntata inizia con un bellissimo ragazzo in pigiama che si alza dal letto, si affaccia alla finestra e vede l’affascinante Noa camminare per strada. Come ricorderete, Noa è l’antagonista di Bia: è una splendida strega con i capelli azzurri e la pelle candida. La vede passare tutte le mattine per andare a scuola e se ne innamora. Da qui poi succede qualcosa di brutto al ragazzo, ma lo capiremo solo alla fine.

L’arrivo di un nuovo studente accompagnato da fulmini e nebbia

Un giorno Bia è a scuola e si scatena un temporale senza pioggia: il cielo è blu e rosso, il paesaggio è offuscato dalla nebbia e si vede comparire il giovane che abbiamo visto all’inizio: ha il viso pallido e appare molto strano. Non sembra più lui.

Poco dopo il professore in classe presenta il nuovo arrivato. Il giovane vede Noa e lei ricambia lo sguardo. Il bel biondo ha subito modo di fare sfoggio delle sue sovrumane abilità nella ginnastica e nella musica, suonando pianoforte e chitarra, e leggendo una poesia in un inglese perfetto.
Noa viene particolarmente colpita dalla bellezza e bravura del giovane, ma cerca in tutti i modi di sopprimere quel sentimento. Ma non per molto: dovrà immancabilmente cedere. Sia Bia che Noa hanno dei sospetti sul giovane: pensano che non sia umano e che sia qualcuno mandato dal Regno delle Streghe per metterle alla prova. Lo vedono spesso sparire all’improvviso, lasciando dietro di sé una fitta nebbia dai colori irreali.

Sull’isola deserta…con un fantasma

Il ragazzo si rende poi protagonista di un salvataggio eccezionale, che dissiperà i dubbi delle due streghe e farà crollare il duro cuore di Noa.

Bia e i suoi amici stanno andando a fare un giro in motoscafo. Sulla barca sale per prima Noa; il motore viene accidentalmente azionato e quindi la bella strega si ritrova da sola sulla barca impazzita. Bia e il ragazzo prendono un’altra barca e si lanciano all’inseguimento del motoscafo. Il ragazzo con un salto impressionante riesce a salire sull’imbarcazione di Noa e la salva, mentre il motore scoppia.

Nel frattempo i tre sono costretti ad approdare su un isola deserta, accendono un fuoco e lì scoppia la passione tra Noa e il suo salvatore. Presto arrivano i soccorsi e le due streghe corrono a riva. Lì però fanno una scioccante sorpresa. Il giovane non è con loro e nessuno si ricorda di lui; tutti confermano che le due ragazze hanno abbandonato il molo da sole. Bia non vuole crederci e va a cercarlo sulla spiaggia dell’isola deserta ma trova solo la sua chitarra con le sue iniziali J.M; una nebbia spettrale aleggia nell’aria, come quella che si vede sempre attorno al giovane.

L’inquietante scoperta sul ragazzo fantasma

Bia e Noa però non si danno per vinte e vanno a casa del ragazzo. Lì incontrano sua madre che spiega loro che il giovane… è morto tempo fa di malattia! Il fantasma del giovane non aveva voluto passare subito nell’aldilà ma aveva voluto restare sulla Terra e andare a conoscere Noa, la bella ragazza che vedeva passare tutte le mattine per strada. Insomma, il giovane non c’entrava nulla con il Regno delle Streghe ma è stata comunque una dura prova per Noa. La maga dai capelli blu aveva dovuto sciogliere il suo cuore di ghiaccio e abbandonarsi ai sentimenti per il bel biondo, per poi rendersi conto di aver perso la testa per qualcuno che non esiste più.

The girl in the rain: Bia alle prese con il mondo dei morti

Grifis e Gatsu: uno sguardo ai co-protagonisti di Berserk