CosMo Fiera del Fumetto a Modena 2020, prima fiera dell’anno

Il nuovo anno è iniziato alla grande con CosMo Fiera del Fumetto a Modena 2020! La manifestazione si è svolta nel week end dell’11e 12 gennaio all’interno dei padiglioni di Modena Fiere. In concomitanza con la fiera del fumetto si potevano visitare anche la Fiera del Modellismo, Modena Makers (nuove tecnologie open source) ed Expo Elettronica.

Il padiglione della CosMo Fiera del Fumetto a Modena 2020 era davvero grande e ben strutturato. C’erano oltre 6mila metri quadri di mostra mercato con bancherelle di manga, anime, action figures, fumetti, modellini, vestiti a tema, videogiochi, retrogames, giochi da tavolo, hobbistica, editoria, gadget, dischi, cd.

Una gigantesca area games al CosMo Fiera del Fumetto a Modena 2020

Per gli amanti dei videogiochi c’era un “Games Village”: oltre mille metri quadrati con 50 postazioni tra PC e console ad uso gratuito, ospiti e spettacoli, tornei di Tekken, Fifa, Super Smash Bros, realtà virtuale. Presente anche un’area Battle Royale per giocare a Fortinite e Just Dance 2020.

La gara cosplay è stata curata dalla BHC Fiere del Fumetto ed è stata molto seguita, con la zona sotto al palco perennemente affollata. Prima delle premiazioni si è esibito Giorgio Vanni, il re delle sigle dei Cartoni Animati di Italia 1! E l’area sotto al palco si è fatta ancora più accalcata! Lui come sempre bravissimo e coinvolgente.

I nostri costumi di The Crow e Junko Enoshima

Per l’occasione noi abbiamo indossato due nuovi costumi. Uno de Il Corvo (The Crow), ovvero Brandon Lee nel film del 1994, e l’altro di Junko Enoshima dall’anime Danganronpa, definita anche Queen of Despair (Regina della Disperazione). Due personaggi molto lontani temporalmente e diversi ma entrambi oscuri e a tinte horror. Grazie a questi costumi abbiamo ricevuto gli apprezzamenti sia da gente più adulta che ricorda bene Il Corvo, sia dei più giovani che vanno pazzi per Danganronpa.