E’ quasi magia Johnny: a Natale si viaggia nel tempo

E’ quasi magia Johnny: la festa natalizia che scombussola le coppie

Vi piacerebbe festeggiare il giorno di Natale non una ma tre volte? L’episodio 38 di “E’ quasi magia Johnny” ci mostra il ragazzo dai superpoteri alle prese con i viaggi nel tempo per risolvere problemi e situazioni imbarazzanti. Ce la farà alla fine a sistemare le cose? Vediamo nel dettaglio cosa è successo.

Il primo disastroso Natale con Tinetta

Johnny e i suoi amici sono indaffarati con i preparativi della festa di Natale, da organizzare in un bel locale di Tokyo.

Gli addobbi sono pronti e così pure le regole della serata: abito elegante e presenza rigorosamente in coppia. E qui sorge il primo e spinoso problema per il nostro Johnny, cioè chi invitare tra Sabrina e Tinetta.

I suoi amici più fidati gli consigliano di pensarci bene, ma a Johnny parte una delle sue fantasie erotiche su Sabrina, immaginandola in lingerie sexy. Johnny si precipita da Sabrina per invitarla. Nel bel mezzo irrompe Tinetta che con i suoi soliti modi irriverenti si fa auto-invitare da Johnny. Sabrina dice che a lei non importa della festa e che ha un impegno…ma fulmina con lo sguardo Johnny e se ne va. Johnny quindi va alla festa con la bella Tinetta: si stanno divertendo con gli amici ma dalla tv della sala scopre che Sabrina è sola per la città nel giorno di Natale.

Un giornalista la vuole intervistare chiedendole cosa vuole fare in questa magica serata. Sabrina non risponde e sembra visibilmente arrabbiata e triste. Johnny decide di andarla a recuperare, ma cade dalle scale e torna per sbaglio indietro nel tempo fino al mattino di quella giornata.

La seconda chance: il Natale con la sexy Sabrina

Johnny si trova quindi a rivivere l’intera giornata di Natale. Stavolta sa cosa fare e decide di andare a invitare Sabrina. Evita in qualsiasi modo di incrociare Tinetta nei corridoi della scuola e riesce quindi a invitare Sabrina. Lei nella serie è sempre molto sulle sue ma decide di accettare l’invito.

Sabrina si presenta a casa di Johnny con un abito mozzafiato e scollatura generosa. Johnny quasi fa le bave e direi pure noi maschietti telespettatori! Tutto sembra andare per il verso giusto ma alla festa si presenta Tinetta. Piange disperata e se la prende con Johnny e Sabrina per il mancato invito. Risultato della situazione è che Johnny si ritrova solo: Tinetta fugge per delusione e Sabrina per dispiacere. Cosa fare quindi? Tornare di nuovo indietro nel tempo!

Il terzo Natale: Sabrina o Tinetta?

Questa volta Johnny è deciso a invitare sia Sabrina che Tinetta alla festa. Questa azione è decisamente la più sensata che possa fare. Nella vita reale non sarebbe una buona idea ma questa è un’altra storia! Tutto va per il meglio, entrambe le ragazze sono felicissime.

L’episodio si chiude con Babbo Natale e il nonno di Johnny che creano all’esterno del locale una splendida coreografia natalizia. E Johnny ne combina una delle sue ma lo lasciamo scoprire a voi!

Durante l’episodio ci sono le consuete gag esilaranti con protagonisti gli amici di Johnny. Comprimari che però fanno sempre la loro parte attiva e in questo episodio ad ogni viaggio temporale le loro azioni variano portando a schermo ottimi sketch. Niente paura anche qui c’è il micione Ercole… si vede poco ma che ridere!

Come è nata la figura di Sabrina di E’ quasi magia Johnny

E’ quasi magia Johnny: “Amore sotto zero” e la sua leggenda