Nami di One Piece: la sexy ladra irrompe nella ciurma

Abile cartografa con un passato difficile: chi è Nami di One Piece?

Nami di One Piece è una dei protagonisti della famosa serie manga e anime creata da Eiichiro Oda. Nami è amata dai fan della saga principalmente per il suo fisico slanciato e per le sue forme a dir poco generose. La ragazza ama cambiarsi d’abito spesso, l’importante è apparire sempre bellissima.

Dietro all’apparenza c’è però molto altro. Nami è infatti un’abile cartografa e ha la navigazione nel sangue. Entra nella ciurma di Rufy dopo essere stata una subordinata di Arlong. Con la sconfitta dell’uomo-pesce proprio per mano di Rufy, Nami si unisce al nostro protagonista.

Se pur Nami appaia sempre spensierata, nasconde un passato difficile. Alla tenera età di otto anni è costretta a diventare la ladra del pirata che ha strappato la vita della sua madre adottiva. Questa è la seconda grave perdita dopo essere già stata abbandonata quando era ancora in fasce. Si ritrova obbligata a rubare per comprare la libertà per sé e per la sua gente. Per fortuna ha avuto poi il proprio riscatto e ha potuto tornare a coltivare il suo sogno: creare una mappa perfetta del mondo.

La strana scena hot di Nami di One Piece che ha fatto impazzire i fan!

Dobbiamo fare una doverosa premessa: questo paragrafo contiene spoiler! Se pur non intacca la storia principale vi dobbiamo parlare di alcune pagine uscite nel manga in Giappone. A breve uscirà in Europa e il manga ci mostra una situazione a dir poco bizzarra.

Nami e Nico Robin si concedono un bagno. I lettori in Giappone alla visione della scena sono letteralmente impazziti. Frenate però gli entusiasmi! Le immagini a nostro parere sono più simpatiche che sexy. Nami e Nico sono seminude e si fanno lavare da degli enormi polipi. I loro tentacoli si strusciano sui corpi seminudi delle nostre protagoniste.

Si trattano comunque di sequenze ritenute molto sensuali tra i sostenitori del manga, e ha fatto impennare le ricerche in internet di immagini in anteprima. Si trovano facilmente se siete interessati a un piccolo assaggio.

Eiichiro Oda disegna Nami a 40 anni e 60 anni!

Nami è senza alcuna ombra di dubbio una della sexy eroine più famose del mondo manga. Di recente il famosissimo sito Charpedia l’ha nominata tramite un sondaggio al secondo posto tra le più belle e formose donne di anime e manga. Seconda solo alla inarrivabile Fujiko Mine di Lupin.
Oda è andato contro corrente e ha voluto mostrare ai fan ciò che loro non avrebbero mai voluto vedere: Nami da vecchia.

Ci sono due versioni ben realizzate. La prima ci mostra la ragazza che raggiunge i 40 anni di età. In questo primo arco temporale vediamo una Nami eternamente giovane. Anzi se vogliamo più matura e fiera della sua età, con tanto di occhiale da vista che la rende ancor più accattivante.

Il secondo arco temporale è invece impietoso. Grossa, sfatta e quasi irriconoscibile se non per il suo classico tatuaggio sulla spalla. Dateci un’occhiata, a noi non è dispiaciuta comunque questa coraggiosa scelta dell’autore.

Bagy il clown di One Piece che ama farsi tagliare a pezzi

Il mistero della pietra azzurra: Nadia e le censure italiane