The Lost Anime

Quante volte gli ACDC dicono Thunderstruck nella canzone?

Quante volte gli ACDC dicono Thunderstruck nella canzone omonima? Dietro a questi numeri c’è qualcosa di magico? Forse dei messaggi subliminali?

Quante volte gli ACDC dicono Thunderstruck e Thunder

Intanto dobbiamo distinguere tra la parola “thunder” e “thunderstruck”. Se guardiamo alla lyrics troviamo 5 volte la parola “thunder” e 15 volte la parola “thunderstruck”.

Ma se proviamo ad ascoltare la canzone e il video, sentiamo molte più volte queste due parole, sia tramite la voce del cantante Brian Johnson che tramite i cori. Nel primo minuto le sentiamo per 10 volte, nel successivo minuto altre 6 volte, nel terzo minuto 4 volte. Nella restante parte le sentiamo 14 volte. Quindi in totale 34!

Alcuni però dicono che le sentono 33 volte e che questo sia collegato agli anni di Gesù Cristo quando morì. Che ci sia un significato dietro a questi numeri?

La storia della lyrics e del riff

Gli ACDC sono una band rock che si è formata a Sydney  (Australia) nel 1973. Il nome che hanno scelto è un acronimo che sta per Alternate Current – Direct Current (corrente alternata – corrente continua). Il nome della band viene rappresentato con un fulmine tra Ac e Dc e venne suggerito dalla sorella di Angus e Malcolm Young, Mrgaret, che lo aveva letto su un aspirapolvere.

La canzone Thunderstruck è contenuta nell’album “The Razors Edge” e gli autori sono Angus Young e Malcolm Young.

L’episodio che offrì l’ispirazione per la lyrics fu un viaggio in aereo. Il velivolo dove si trovava Angus dovette attraversare un violento temporale e lui se la fece sotto di brutto, soprattutto quando l’aereo venne colpito da un fulmine. Questo era il thunderstruck (la scarica di un fulmine). La parola si riferisce allo spaventare positivamente qualcuno, farlo risvegliare e dargli una scossa.

La lyrics descrive un viaggio molto piacevole in Texas, in cui i protagonisti si sono diverti tantissimo e hanno fatto festa. Si dice che il riff della canzone nacque per errore: i fratelli Young stavano facendo delle prove e sbagliando nota uscì questo riff.

Il video della canzone di Thunderstruck

Il video è stato girato alla Brixton Academy di Londra il 17 agosto 1990.
I partecipanti all’evento hanno ricevuto in omaggio una t-shirt: la maglietta riportava davanti le parole “AC/DC – I was Thunderstruck” mentre dietro si leggeva la data. Chissà quanto possono valere quelle magliette oggi!

Durante il video potete notare molte incongruenze.
Ad esempio Angus Young nelle primissime scene suona con una mano, ma in realtà non è possibile suonare quel riff con una mano. Dal vivo Angus suona sempre a due mani. Molto bella comunque l’inquadratura secondo la tecnica del “point of view” che ci mostra l’angolatura della scena a partire dalla paletta della chitarra.

In alcune scene Malcom Young ha la maglietta azzurra con i bottoni, in altre la canottiera.

Angus Young indossa il berretto ma in certe scene non ce l’ha: è un po’ strano che un musicista che suona abbia tempo di togliersi e rimettersi il berretto più volte!

Un’altra cosa che forse non avete notato: il pavimento è trasparente e sotto si muovono le telecamere che inquadrano Angus dal basso mentre fa la sua classica mossa con le gambe!

Il film Thunderstruck del 2004

Nel 2004 è uscito un film dal titolo “Thunderstruck” che racconta la storia di un gruppo di fan degli ACDC.
La storia è ambientata nel 1992, subito dopo un concerto degli ACDC. I giovani protagonisti, Ben, Sonny, Lloyd, Sam e Ronnie, perdono il taxi che li deve riportare a casa. Uno di loro infatti si ferma a guardare un manifesto con l’immagine di Bon Scott, ex cantante degli ACDC scomparso nel 1980, e il taxi parte senza di loro.

Poco dopo quel taxi finisce in un incidente mortale. I giovani credono che Bon Scott li abbia salvati, come un angelo custode, e fanno una promessa. Il primo di loro a morire, verrà seppellito nel cimitero dove giacciono le ceneri di Bon Scott.

Dodici anni dopo Ronnie muore e sapete come? Colpito da un fulmine durante una partita di golf! Gli altri amici si riuniscono e decidono di mantenere fede alla promessa. Così, con le ceneri dell’amico, intraprendono un viaggio verso il cimitero di Fremantle, dove sono state sparse le ceneri di Bon Scott…

Le 20 canzoni rock ballad più belle degli anni ’90

5 Curiosità sul video Californication dei Red Hot Chili Peppers

 

error: Content is protected !!