Urotsukidoji nella classifica dei 100 capolavori anime

Urotsukidoji: anime horror erotico inedito in Italia

Urotsukidoji (in giapponese “Chojin Densetsu Urotsukidoji”; nella versione inglese “Legend of the Overfiend”) è una serie di manga a tema erotico-horror-soprannaturale, pubblicata su “Manga Erotopia” dal 1986 al 1989. Lo scrittore e illustratore è il giapponese Toshio Maeda.

Nel 1987 è stato realizzato un OAV (Original anime video) del regista Hideki Takayama, con vari adattamenti. Sono stati aggiunti elementi di violenza, stupro, sadomasochismo, tanto da far catalogare questo racconto nel genere Hentai. Il manga è famoso per aver introdotto il “tentacolo di stupro”: i mostri violentano le donne con un tentacolo che gli esce dalla bocca o da altre zone del corpo.

Urotsukidoji non è stato doppiato in italiano e attualmente è possibile ascoltare la versione inglese su Youtube. E’ un vero peccato, perché si tratta di un capolavoro che vi consigliamo di guardare anche se non capite molto di inglese! Nel 2005 la televisione britannica Channel 4 ha classificato questa opera come uno dei 100 cartoni animati più belli. In Spagna negli anni ’90 un rapper si è fatto chiamare come il dio protagonista della storia, “El Chojin”.

Intanto leggete la nostra trama, che vi aiuterà a capire sicuramente meglio l’anime.

Come inizia la storia di Urotsukidoji

Siamo in una dimensione in cui il mondo umano (Ningenkai) coesiste con il mondo dei demoni (Makai) e il mondo delle bestie (Jujinkai). Dopo 3mila anni però sta per rinascere Chojin, (Overfiend nella versione inglese), un demone supremo e imbattibile in grado di creare un nuovo equilibrio e unire i tre mondi. Questo demone si nasconde nel corpo di un umano, in attesa della rinascita.

Il protagonista della storia è Jyaku Amano, un umano incrociato con la stirpe delle bestie, capelli blu e occhi da lince. Viene incaricato da The Elder (L’Anziano) di trovare il Chojin e proteggerlo; Jyaku è convinto che il Chojin sia buono e in grado di garantire la pace e l’unione dei tre mondi.
Nel frattempo anche la Regina dei Demoni e il suo consorte Suikakuju inviano sulla Terra dei demoni per trovare il Chojin e prendere il suo corpo per diventare invincibili. Loro sono del parere che il Chojin non sia così buono e anzi vada ucciso.

In quale corpo si nasconde il Chojin?

L’anime inizia con una normalissima università, la Myojin University, dove si sta svolgendo una competizione sportiva: i giovani si fronteggiano in vari sport. Jyaku è convinto di aver trovato il Chojin: un giovane forte e abile nel gioco del basket e circondato da belle ragazze.

Nel frattempo incontriamo Tatsuo Nagumo: è un giovane innocuo e impacciato, che si diletta a spiare le ragazze mentre sono in spogliatoio ma che non becca niente da nessuna di loro. Persino Jyaku lo guarda e pensa che il Chojin non potrebbe mai nascondersi in Nagumo… Eppure questo timido giovane ci regalerà grandi sorprese. E’ segretamente innamorato di una bella ragazza con i codini, Akemi.

La prima scena hot con Akemi

Proprio quest’ultima si caccia in un bel guaio: viene condotta in una stanza isolata dell’Università da un mostro travestito da professoressa e viene poi brutalmente stuprata. Fortunatamente interviene Jyaku e la salva. Il problema è che lei sviene e al risveglio si trova davanti il rimbambito Nagumo: crede quindi che sia stato lui a salvarla e si innamora.

Intanto le convinzioni di Jyaku vengono infrante: il giocatore di basket bello e forte non è in realtà il Chojin, anche se si rivela essere un demone davvero potente e inquietante: una specie di licantropo con gli occhi iniettati di sangue, la pelle marrone e il pelo bianco. Quando Jyaku cerca di intrappolarlo in una rete energetica fortissima, fatta apposta per il Chojin, il demone-licantropo viene distrutto, perchè ovviamente non è il Chojin.

Sulla scena compaiono anche altri due personaggi. Koroko, un mostriciattolo genietto volante amico di Jyaku. Megumi, sorella di Jyaku, bella ragazza dai capelli azzurri un po’ ninfomane e fermamente convinta che il Chojin sia… l’impacciato Nagumo!

Nel prossimo articolo entriamo nel vivo degli eventi…

Urotsukidoji, Legend of the Overfiend: ecco chi è il Chojin

Jun Fudo da brava ragazza alla trasformazione in Devil Lady