The Lost Anime

15 suggerimenti per aumentare i follower di Instagram

Cerchi da tempo un metodo sicuro per aumentare i follower di Instagram gratis, senza usare app esterne e senza incorrere nel ban da parte del social? In questo articolo ti elenco 15 brevi suggerimenti sicuri al 100% perché testati da noi di The Lost Anime. Ti faranno guadagnare oltre 100 follower a settimana e aumentare l’engagement e la visibilità dei post.

15 suggerimenti per aumentare i follower di Instagram gratis

Punta alla qualità del profilo

1) Cominciamo parlando della qualità dell’account. Un profilo incentrato su una persona o che mostra chiaramente la persona che lo gestisce, ottiene spesso più follower. Questo perché gli utenti vedono subito chi c’è dietro un profilo e ciò gli da sicurezza. Se quindi hai un brand o un prodotto, cerca di mostrarti sempre in prima persona.

2) Utilizza un nome che permetta agli utenti di identificare subito il tuo settore o l’argomento principale di cui ti occupi. Ad esempio se credi gioielli e ti chiami Giulia, poi usare un nickname del tipo “july-gioielli”.

3) Prepara una bio con descrizione chiara, in poche parole spiega quali sono i tuoi tuoi obiettivi e quello che l’utente troverà nel tuo profilo. Ad esempio “Seguimi per avere suggerimenti sul make up perfetto”.

4) Scegli un tema unico per il tuo profilo e non postare immagini scollegate fra loro (ad esempio animali, paesaggi, foto di te, foto di piatti, ecc.). Se il tema del tuo profilo è ad esempio la moda, dovrai postare solo foto di te con i capi di abbigliamento che vuoi promuovere (ci sta che nelle foto ci siano altri elementi, ma devono essere solo di contorno).

Crea post belli, ad effetto e coinvolgenti

5) I contenuti devono essere tuoi e originali, non foto o video presi dal web o da altri profili. Impiega uno o due filtri al massimo, in modo che i contenuti abbiano tutti lo stesso stile.

6) La qualità delle foto e dei video è importante: no alle immagini o ai video sgranati o con audio pessimo.

7) Le immagini in primo piano e con volti ottengono spesso più interazioni. Quindi, se non puoi fare a meno di usare foto con soggetti inanimati o non in primo piano, cerca di alternarle con quelle di te in primo piano. Idem per i video.

8) Cura le descrizioni dei tuoi post, senza utilizzare frasi fatte o citazioni. Scegli gli hashtag giusti, servendoti anche di tool gratis online (basta che cerchi su un qualunque motore di ricerca “tool online hashtag”).

9) Utilizza strumenti di fotoritocco esterni a Instagram, come Picsart o Remini. Spesso queste app dispongono di funzionalità avanzate che ti faranno ottenere foto e video di alta qualità. Se sei a corto di contenuti, puoi anche archiviare quelli più vecchi e “ripostarli” cambiando effetti grafici.

10) Posta con frequenza ma non in maniera eccessiva. Noi ad esempio abbiamo notato che un post ogni 2 giorni va bene per permettergli di ottenere la giusta quantità di like e commenti ed esaurire il suo potenziale. Puoi contemporaneamente pubblicare un post, un reels e una storia. Occhio però a non doppiare i contenuti: no allo stesso video come post, come reels e come storia.

11) Ricordati di rispondere sempre ai commenti sotto ai tuoi post e ai messaggi di Direct (a meno che non siano spam, in tal caso puoi eliminarli).

12) Controlla gli eventi a livello mondiale che potrebbero essere collegati al tuo account (anche se non vi partecipi). Usa uno o due hashtag relativi a quegli aventi in procinto di svolgersi o appena svolti: molti utenti infatti li controllano spesso per farsi un’idea dell’evento e noteranno di sicuro il tuo profilo.

Segui i profili dei possibili tuoi follower e spia la concorrenza

13) Ogni giorno assicurati di seguire 10-15 utenti che potrebbero essere interessati al tuo profilo, omaggiandoli con una decina di like e/o commenti ciascuno. La maggior parte di loro ricambierà il tuo gesto, ti seguirà, metterà like ai tuoi contenuti e il tuo profilo comparirà tra i suggerimenti dei loro follower. Ricordati di non eseguire queste operazioni in maniera troppo veloce, altrimenti Instagram potrebbe bloccarti, scambiandola per un’attività spam. Come trovare questi follower di qualità? Generalmente li puoi trovare tra coloro che hanno usato i tuoi stessi hashtag o gli stessi luoghi/eventi per i loro post.

14) Cerca i profili dei tuoi “concorrenti” che riescono a fare meglio di te, guarda come lavorano e copiali! Usa i loro hashtag, fai didascalie simili e spulcia tra coloro che hanno messo like e commenti ai loro post. Segui i loro follower e metti 5-10 like ai loro post in modo che ti notino e possano ricambiare il favore.

15) A fine settimana serviti di app esterne per rilevare chi non ha ricambiato il tuo Segui e togliere il tuo. Ricordati di non servirti della app esterna per togliere il Segui agli utenti non follower, ma fallo direttamente da Instagram (altrimenti Instagram potrebbe rilevare un’attività da parte di un app esterna e bloccarti). Il tuo obiettivo sarà quello di avere più follower che seguiti! Il che non significa necessariamente avere per ipotesi 3mila follower e 100 seguiti, ma va bene anche avere 3mila follower e 2mila seguiti. L’importante è comunque sempre togliere a fine settimana i non follower che non ti hanno ricambiato.

Questi suggerimenti per aumentare i follower di Instagram gratis forse ti sembreranno gravosi, ma vedrai che se li applichi con costanza diventeranno la tua routine e ti faranno ottenere 100 validi follower a settimana. Che si traducono in oltre mille follower validi e fidati nel giro di due mesi e oltre 5mila in un anno. Non male, vero?

Instagram oscura i post? Ecco perché c’è lo shadowban

 

error: Content is protected !!