The Lost Anime

2020 The Lost Anime Blog Logo

The Lost Anime

Recensioni, News, Curiosità Su Manga, Anime, Games, Cinema, Musica e tanto altro

In che ordine guardare la serie di Capitan Harlock

Non vi ricordate più in che ordine guardare la serie di Capitan Harlock di Leiji Matsumoto? Oppure è la prima volta che vi approcciate a questo personaggio e alle sue avventure e non sapete da dove cominciare? Di seguito vi mostriamo l’elenco delle produzioni e l’ordine in cui guardarle per una migliore esperienza di visione!

In che ordine guardare la serie di Capitan Harlock: l’ordine cronologico di uscita

1. Space Pirate Capitan Harlock (1978)

Il manga di Leiji Matsumoto “Space Pirate Capitan Harlock” è stato pubblicato in Giappone dal 1977 al 1979. Un primo adattamento televisivo risale al 1978 e riporta lo stesso nome. In tutto sono 42 episodi di circa 25 minuti ciascuno, che in Italia sono sbarcati nel 1979. Questo è sicuramente un cult e quindi se non sapete in che ordine guardare la serie di Capitan Harlock vi suggeriamo di iniziare da questa serie.

2. Capitan Harlock – L’Arcadia della mia giovinezza (1982)

E’ un film di 130 minuti uscito nel 1982. Qui si racconta l’inizio di carriera di Capitan Harlock, la lotta contro gli umanoidi per salvare la Terra, l’inizio dell’amicizia con Tochiro Oyama, l’amore con la rivoluzionaria Maya, la perdita dell’occhio durante uno scontro a fuoco per salvare Maya, l’incontro di Tochiro con Emeraldas, la nascita della nave spaziale Arcadia. Possiamo anche dare uno sguardo agli antenati di Harlock, che hanno combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale.

3. Capitan Harlock SSX – Rotta verso l’infinito (1982)

Serie tv di 22 episodi uscita nel 1982. E’ un sequel del film “Capitan Harlock – L’Arcadia della mia giovinezza”. Troviamo Harlock ancora alle prese con gli umanoidi: stavolta però batte in ritirata e abbandona la Terra. Il suo obiettivo è trovare il pianeta Arcadia, un luogo dove poter vivere liberi. Nel suo equipaggio incontriamo Tochiro, il giovane Tadashi, l’aliena LaMine e la ribelle Kei Yuki.
In questa serie Harlock subisce anche il lutto della perdita di Tochiro, il cui cervello viene trasferito nel computer di bordo della nave Arcadia.

4. Harlock Saga – L’anello dei Nibelunghi (1999)

Nel 1998 Leiji Matsumoto pubblica un nuovo manga intitolato “Harlock Saga – L’anello dei Nibelunghi”. Si tratta di un adattamento dell’opera “L’anello del Nibelungo” di Richard Wagner. Da questo manga nel 1999 esce un OAV di 6 episodi.
La serie racconta di un universo parallelo con Harlock come protagonista ma con alcuni personaggi diversi e rivisitati. Capitan Harlock e il suo equipaggio hanno una nuova missione: devono impedire che gli dei distruggano l’universo e lo ricreino grazie al potere dell’anello dei Nibelunghi. Essendo una serie slegata dalla principale, potete anche saltarla.

5. Cosmowarrior Zero (2001)

Serie prequel alla saga di Capitan Harlock, in 15 episodi, uscita in Italia nel 2003. Il protagonista è il capitano Warrius Zero, servitore del governo del pianeta Terra governato dagli androidi. Il suo compito è catturare il pirata Capitan Harlock, che intralcia le rotte commerciali nello spazio. Quando lo incontra però inizia gradualmente a cambiare idea sulla bontà delle idee del governo terrestre in mano agli uomini-macchina.

6. Gun Frontier (2002)

Anime di 13 episodi uscito nel 2002 (in Italia nel 2017). Si basa su un manga di Leiji Matsumoto del 1972 di genere western e fantascienza. La storia di questo manga è nata quindi prima del Capitan Harlock che tutti conosciamo e che viaggia nello spazio. L’ambientazione è infatti prevalentemente terrestre: Harlock (chiamato Franklin Harlock Jr.) e Tochiro viaggiano nel Far West lottando contro sceriffi corrotti e banditi. Il loro scopo è ritrovare la sorella di Tochiro, Shizuku, sopravvissuta ad un massacro da parte di un’organizzazione criminale. Se non vi piacciono le storie del western, potete saltare questa serie.

7. Space Pirate Captain Herlock – The Endless Odyssey (2003)

Serie OAV del 2003 in 13 parti, sequel della serie tv originale “Space Pirate Capitan Harlock”. In Italia è uscita nel 2007. Il protagonista si chiama “Herlock” e viaggia alla ricerca dei suoi ex compagnia di avventura, che hanno preso strade diverse dopo la fine della storia precedente. Stavolta c’è un nuovo nemico, una razza di alieni chiamata Noo. Ritroviamo i soliti personaggi dell’equipaggio, ovvero Tadashi Daiba, Kei Yuki, Dottor Zero, Yattaran e molti altri.

8. Harlock: Space Pirate (2013)

Film d’animazione in computer grafica del 2013 della Toei Animation, diretto da Shinji Aramaki. Lo trovate nel web anche con il nome di “Capitan Harlock. Il Film”.
Qui assistiamo ancora alla lotta di Capitan Harlock per riconquistare la Terra, controllata dalla Coalizione Gaia. Harlock se la deve vedere anche con un infiltrato nella sua astronave, Yama, che diventerà coprotagonista della vicenda.
Questa pellicola è stata un flop in quasi tutto il mondo, tranne che in Italia e in Francia, dove ha ricevuto un boom di incassi e apprezzamenti. Sicuramente un film da non perdere, dopo aver visto le serie originali.

In che ordine guardare la serie di Capitan Harlock: i nostri suggerimenti

Se non avete intenzione di guardare tutta questa produzione di opere incentrate su Capitan Harlock, ecco alcune serie da non perdere assolutamente in un ordine diverso da quello cronologico.

1. Capitan Harlock – L’Arcadia della mia giovinezza (film – 1982);
2. Space Pirate Captain Harlock (serie di 42 episodi – 1978);
3. Capitan Harlock SSX – Rotta verso l’infinito” (serie di 22 episodi – 1982);
4. Harlock: Space Pirate (film in computer grafica – 2013).

Dopo queste visioni, se avete ancora voglia di continuare con il pirata spaziale, potete guardare:
5. Cosmowarrior Zero (serie prequel in 15 episodi – 2001);
6. Space Pirate Captain Herlock – The Endless Odyssey (serie sequel in 13 episodi – 2003).

Potete lasciar perdere “Harlock Saga – L’anello dei Nibelunghi (1999)” e “Gun Frontier (2002)”, che si discostano dalla trama e dallo stile delle altre opere.

Kei Yuki, la Capitan Harlock bionda a bordo dell’Arcadia

Gli anime sui pirati: la nostra lista dei 12 più famosi

I personaggi e la trama degli OAV di Queen Emeraldas

Queen Emeraldas di Leiji Matsumoto: la nostra recensione

Un’opera di Matsumoto che forse non conosci: DNA Sights 999.9

error: Content is protected !!