The Lost Anime

2020 The Lost Anime Blog Logo

The Lost Anime

Recensioni, News e Curiosità Su Manga, Anime, Cartoni Animati e altro

Inserisci il nome del manga, anime o personaggio, ad esempio “kenshiro” o “candy candy”. Non inserire troppe parole o frasi.

Death Note: perché Elle sta seduto con le gambe piegate?

Perché Elle sta seduto con le gambe piegate nella serie Death Note? In molti se lo sono chiesti, visto che lui fornisce una spiegazione molto sommaria e poco soddisfacente.

Alcuni fan sostengono che lui sta seduto così perché ha diversi problemi, quali autismo, schizofrenia, manie di protagonismo e via dicendo. A mio avviso è solo un personaggio molto intelligente, sicuro di sé, un po’ anticonformista, eccentrico e ligio alla disciplina.

I discorsi contradditori e le bugie che dice servono in realtà per confondere le idee a Light Yagami. Ad esempio quando afferma che è sicuro al 5% che Light Yagami sia Kira, vuole in realtà dire che ne è sicuro al 95%. Non è dato sapere se Yagami ha colto la sottigliezza e l’ironia della frase…

Perché Elle sta seduto con le gambe piegate? Ecco la sua spiegazione

Nell’episodio 10 della serie anime (capitolo 21 del manga) Light Yagami e Elle (L Lawliet) sono seduti ad un bar e discutono. Come sappiamo Elle è il miglior investigatore del mondo e sta indagando sul caso Kira per conto dell’Interpol.

Arrivano per caso a parlare del modo in cui Elle sta seduto e lui dichiara che non lo fa perché gli piace stare così. Quella posizione gli permette di aumentare le potenzialità del suo cervello. Un essere umano seduto normalmente si ritrova con le capacità deduttive ridotte del 40%.

In effetti il cervello è l’organo del nostro corpo umano che richiede una maggiore quantità di ossigeno, anche se costituisce solo il 2% della massa corporea. A regime consuma il 25% dell’ossigeno che respiriamo. Piegare le gambe permette di aumentare la pressione sanguigna, che spinge più sangue verso l’alto, cioè verso il cervello.

Se ci pensate, anche nelle religioni induiste e buddiste durante la meditazione le gambe vanno incrociate per spingere più sangue al cervello. Stesso ragionamento fanno gli indiani d’America o i cinesi, che per mangiare siedono con le game incrociate. Così il sangue non fluisce nelle gambe ma rimane a disposizione dello stomaco che è impegnato nella digestione. Spesso anche individui con carenza di sodio o pressione bassa, tendono a piegare le gambe perché ciò li fa stare meglio.

Perché Elle sta con i piedi nudi?

Tornando al Death Note, abbiamo capito perché Elle sta seduto con le gambe piegate. Ma un altro particolare che salta all’occhio sono i suoi piedi. Sono quasi sempre nudi, a parte quando cammina per strada. Anche questo potrebbe essere collegato alla sua tecnica di far fluire il sangue al cervello. Avrete notato infatti che lui muove continuamente le dita dei piedi. Tale movimento verrebbe ostacolato se portasse calzini e scarpe. Tale movimento consente al flusso sanguigno di scorrere in maniera più veloce verso l’alto. I piedi infatti (assieme alle mani) sono delle “pompe” che aiutano la circolazione sanguigna. Se i piedi e le mani sono caldi, significa che la circolazione sanguigna è ottimale e ne beneficia tutto il corpo.

Inoltre Elle durante la serie divora continuamente dolci. Sostiene che gli zuccheri in essi contenuti gli servono per il funzionamento del suo cervello. E’ anche per questo che non ingrassa mai, perché il suo cervello consuma tantissime calorie.

Near come Elle: anche lui con gambe piegate e piedi nudi

Elle, che ha origini inglesi, ha sicuramente appreso questa tecnica di concentrazione alla Wammy’s House di Watari. Elle è infatti un orfano che all’età di otto anni è stato accolto da Watari nella sua scuola per bambini prodigio. C’è un altro personaggio della serie Death Note che è solito stare seduto con gambe rannicchiate e piedi nudi. Si tratta di Near che appare nella parte finale della serie. Lui è un giovane investigatore destinato a prendere il posto di Elle. Anche lui è stato allevato e istruito alla Wammy’s House di Watari.

Cos’è uno shinigami: alle origini del manga Death Note

8 Anime horror psicologici e dai toni dark da non perdere

 

error: Content is protected !!