The Lost Anime

2020 The Lost Anime Blog Logo

The Lost Anime

Recensioni, News e Curiosità Su Manga, Anime, Cartoni Animati

Inserisci il nome del manga, anime o personaggio, ad esempio “kenshiro” o “candy candy”. Non inserire troppe parole o frasi.

Drifting Dragons arriva su Netflix: la nostra recensione

Drifting Dragons è un seinen manga, la cui serie anime si appresta a debuttare in Italia sulla piattaforma Netflix a partire da fine aprile 2020. La serie vanta 7 volumi del manga (ancora in corso) e 12 episodi dell’anime. Drifting Dragons desta subito curiosità appena si apprende di cosa parla l’opera.

Ecco i cacciatori di draghi nella nostra recensione di Drifting Dragons

Abbiamo a che fare con cacciatori di draghi. Questi intrepidi bracconieri viaggiano nei cieli con navi volanti. Il loro dirigibile si chiama “Quin Zaza”. Non hanno paura di questi mostri alati come la stragrande della popolazione della Terra. Anzi vedono i draghi come una fonte di cibo, olio e medicine.

Ma che bontà questo drago qua: cos’è un food manga

Drifting Dragons viene definito anche un food manga. I draghi vengono catturati e mangiati in banchetti sempre sontuosi. In Giappone gli anime e manga che trattano il cibo stanno davvero spopolando. Sulla scia del successo di Drifting Dragons partirà un programma (anch’esso esclusiva Netflix) dal titolo “MIKA’S Kitchen”.

Sotto la supervisione dello chef di terza generazione Hiroshi Modegi pare che cucinerà anche il doppiatore Tomoaki Maeno. Maeno è il doppiatore di Mika, uno dei protagonisti nonché personaggio che ha ispirato questo programma culinario.

I due cuoceranno draghi? Ovviamente no, ma cercheranno di ricreare ricette senza l’ausilio della carne mistica!

Da cosa trae ispirazione Drifting Dragons?

Se si presta attenzione al design dei personaggi, dei draghi e più i generale dei mezzi di locomozione della serie cosa vi viene in mente? Da appassionati dello Studio Ghibli e del maestro Hayao Miyazaki, guardando Drifting Dragons ci siamo ricordati del primissimo lungometraggio di Miyazaki: “Nausicaa e la valle del vento”. I veicoli, i costumi… tutto sembra un omaggio a questo film!

Uno stile sempre sognante in Drifting Dragons. Non si vuole raccontare un semplice shonen, ma narrare invece avventure pericolose e affascinanti allo stesso tempo. I personaggi come nello “stile Ghibli” sono molto intriganti, perché tutti hanno un ruolo predominante nella serie, non solo il protagonista.

Mika, il cuoco e guida dei cacciatori. Takita, la principiante che è sprezzante del pericolo e ha uno strano desiderio di avere Vanabel come sua sorella. Vanabel, combattente formidabile e braccio destro di Mika. Tuttavia solo lui la chiama Vanabel; gli altri la soprannominano Vanny. Giraud, esperto di misurazioni astronomiche. E ci sono tanti altri personaggi tutti da scoprire.

Il castello errante di Howl: ecco chi è il demone Calcifer

Si alza il vento di Miyazaki: Caproni è esistito realmente?

 

error: Content is protected !!