The Lost Anime

2020 The Lost Anime Blog Logo

The Lost Anime

Recensioni, News e Curiosità Su Manga, Anime, Cartoni Animati

Inserisci il nome del manga, anime o personaggio, ad esempio “kenshiro” o “candy candy”. Non inserire troppe parole o frasi.

Come finisce My Hero Academia nella quarta stagione

In questo articolo vediamo come finisce My Hero Academia nella quarta stagione anime e ripercorriamo le serie precedenti, in attesa dell’uscita della quinta stagione. Gli episodi sono molto complessi, densi di particolari e di personaggi ma qui cercherò di riportare l’essenziale.

Cos’è successo nella prima stagione di My Hero Academia

Nella prima stagione del 2016 di 13 episodi (corrispondente ai capitoli manga 1-21) abbiamo avuto modo di conoscere il protagonista, il sedicenne Izuku Midoriya. Lui è un raro essere umano “puro”. La maggior parte degli individui sulla Terra possiede dei superpoteri definiti “quirk”.

L’incontro di Izuku con il suo eroe preferito (nonché il più forte di tutti), All Might, gli permette di ottenere da lui il suo potere chiamato “One For All”. Così Izuku può entrare nella prestigiosa scuola per eroi, il Liceo Yuei, ma non dice a nessuno da dove ha ricevuto il quirk.

Qui deve fare i conti con lo studente bullo Katsuki Bakugo, ma riesce anche a farsi degli amici. Grazie a loro può sbaragliare un attacco dei villain capitanati da Tomura Shigaraki e dal suo mostro multi-quirk “Nomu”.

Le vicende della seconda stagione

Passiamo alla seconda stagione del 2017 di 26 episodi (capitoli del manga 21-70). Qui Izuku affronta un festival sportivo organizzato dalla scuola, dove gli studenti vengono divisi in due squadre: eroi e villain. Purtroppo non vince; al primo posto si piazza Bakugo.

In seguito inizia per Izuku un periodo di tirocinio presso l’eroe professionista Gran Torino, uno dei maestri di All Might. Durante queste settimane i villain tornano alla riscossa. Izuku deve fare i conti con Stein, un villain che vorrebbe eliminare tutti gli eroi, tranne All Might, perché a suo giudizio è l’unico che combatte per onore e non per soldi.
Izuku viene anche a conoscenza dell’esistenza di un altro quirk in grado di distruggere il suo One For All, chiamato “All For One”.
Sempre in questa stagione, la compagna di Izuku, Ochaco, inizia a innamorarsi del protagonista.

Il colpo di scena della terza stagione

Nella terza stagione del 2018 di 25 episodi (capitoli manga 70-124) gli studenti del liceo Yuei partono per il campo estivo. Ben presto i villain li raggiungono e cercano di attaccarli durante un allenamento notturno all’interno della foresta.
Il loro intento è di rapire Bakugo e ci riescono! Lo vogliono infatti trasformare in un villain.

Gli eroi della scuola intraprendono poi una missione per salvare Bakugo. Nel covo dei villain si imbattono a gran sorpresa nell’individuo che possiede All For One. Contro di lui si scaglia All Might per cercare di annientarlo definitivamente e ci riesce. Tuttavia All Might perde i suoi poteri e decide di passare il testimone a Izuku. Anche l’individuo che possiede All For One è fuori uso, ma passa i suoi poteri a Tomura Shigaraki. Intanto Bakugo è salvo.

Come finisce My Hero Academia nella quarta stagione

In questa quarta serie del 2019 di 25 episodi (capitoli del manga 124-190) Izuku entra nell’agenzia di Sir Nighteye, ex assistente di All Might.
Anche qui l’eroe deve affrontare una battaglia contro i villain, stavolta capitanati da Overhaul, un personaggio che indossa sempre una maschera a forma di becco di uccello. Il suo gruppo si chiama Shie Hassaikai.

Compare la piccola Eri, nipote del precedente capo dei villain. E’ in mano a Overhaul che vuole sfruttarne i poteri per creare dei proiettili in grado di distruggere i quirk. Izuku riesce a salvarla, grazie all’aiuto del suo collega Mirio Togata. Nei combattimenti però Sir Nighteye muore.

La seconda battaglia che attende Izuku si verifica durante il festival studentesco e qui intervengono i villain Gentle Criminal e La Brava. Intanto il posto di All Might (che ha perso i poteri) viene preso da Endeavor, che precedentemente era l’eroe numero 2. Il secondo eroe più potente diventa Hawks.

Endeavor e Hawks se la devono subito vedere con un Nomu di alto rango, che danneggia l’occhio destro di Endeavor prima di venire sconfitto. La serie si conclude con un sogno di Izuku: il giovane vede tutti i precedenti possessori di One For All. Riesce a vedere anche il primo individuo che aveva All For One e suo fratello, il primo ad avere il potere inverso One For All.

Nel prossimo articolo proviamo ad anticipare i contenuti della quinta stagione di My Hero Academia.

Cosa ci sarà nella quinta stagione di My Hero Academia

Le serie anime Netflix di settembre 2020: Memorie di Idhun

La nostra recensione dell’anime Dragon’s Dogma di Netflix

Come finisce GTO Great Teacher Onizuka

 

error: Content is protected !!