The Lost Anime

2020 The Lost Anime Blog Logo

The Lost Anime

Recensioni, News e Curiosità Su Manga, Anime, Cartoni Animati e altro

Inserisci il nome del manga, anime o personaggio, ad esempio “kenshiro” o “candy candy”. Non inserire troppe parole o frasi.

Perché il costume di Occhi di gatto è diverso nella 2^ serie?

Chi ha visto le due serie si sarà accorto che il costume di Occhi di gatto cambia. La prima serie arriva fino all’episodio 36 e le sorelle ladre indossano delle tutine più coprenti ma comunque molto sexy. Blu per Sheila (Hitomi), viola per Kelly (Rui) e arancione per Tati (Ai). Le maniche sono lunghe e arrivano fino a i polsi. Tati ha una specie di camicetta giallo pastello sotto alla tutina. Kelly e Sheila invece hanno le spalle scoperte e il davanzale in vista.

occhi di gatto prima serie

Il cambio di costume dall’episodio 37

Dall’episodio 37 in poi inizia la seconda serie e le sorelle hanno apportato delle modifiche al loro costume di Occhi di gatto. I colori rimangono gli stessi ma le maniche sono state tolte e lo scollo è a cuore. Il cambiamento più evidente è su Tati, che è praticamente in canottiera. Ormai la sorellina più piccola è cresciuta ed è arrivato il momento di mettere in mostra anche lei!
Ma perché questo cambiamento di outfit? E’ stata solo una scelta di marketing, per rendere più appetibile l’anime e aumentare gli ascolti? In realtà non proprio… Scopriamo cosa è successo!

occhi di gatto seconda serie

Il nuovo character designer cambia il costume di Occhi di gatto

Se andiamo a guardare i retroscena della realizzazione dei disegni, scopriamo che per i primi 36 episodi dell’anime il character designer è Akio Sugino. Lui è famoso per aver creato Rocky Joe, Il Tulipano Nero, Remì, Le avventure di Tom Sayer, Legend of the Galactic Heroes.

La seconda stagione dell’anime è del 1985 e la regia passa nelle mani di Kenji Kodam, conosciuto anche per le serie City Hunter e Detective Conan. Stavolta il character designer è Satoshi Hirayama, che tra le sue opere di maggior successo ha la figura di Lupin.
Quindi la decisione di questo cambio di outfit è arrivata sicuramente a seguito delle idee del nuovo character designer, che ha pensato di mettere il suo tocco originale e rendere le ladre più sexy.

Perché è stato cambiato il costume di Occhi di gatto nella storia?

Ma come hanno giustificato questa modifica all’interno della storia delle tre ladre? Il passaggio avviene tra l’episodio 36 “Partenza per l’Europa e il 37 “Una gatta rivale”.

Nell’episodio 36 le tre sorelle vengono contattate da un certo signor Daigo. Con molta facilità lui le attira sulla sua nave e chiede loro aiuto per proteggere un quadro di inestimabile valore.

Il quadro raffigura un’immagine di guerra, dove un soldato punta il fucile contro un condannato. Questo soldato è un personaggio realmente esistente ed è attualmente un candidato alle elezioni presidenziali. Se questo quadro finisse in mano alla stampa, tutta l’opinione pubblica verrebbe influenzata negativamente e il candidato presidenziale perderebbe le elezioni. Ora il candidato alle elezioni sta cercando il quadro ed è disposto anche ad uccidere chi ne è in possesso, pur di distruggere la prova dei suoi misfatti compiuti durante la guerra. Il quadro è stato realizzato dal padre delle tre sorelle, Heinz.

Alla fine dell’episodio Daigo rivela di essere in contatto con Heinz e di aver ricevuto da lui il compito di salvare il quadro. Rivela anche che Heinz si trova a Parigi ma, prima di svelare alle ladre l’esatto nascondiglio, viene ucciso.

Il viaggio a Parigi, tra sfilate di moda e musei

A quel punto le tre sorelle decidono di partire per l’Europa. Sheila giustifica questo viaggio al suo fidanzato Matthew (Toshio Utsumi), dicendo che è solo una vacanza di addio al nubilato, prima del loro matrimonio.

A Parigi le tre giovani se la spassano tra le sfilate di moda e i negozi di abbigliamento, dove si aggiornano sulle nuove tendenze del fashion style europeo. Ne approfittano anche per fare visita ai musei e rimangono impressionate dalla Venere di Milo, la statua di Afrodite alta 2 metri conservata al Museo del Louvre. La donna raffigurata è nuda fino al bacino, non ha le braccia (le ha perse nel tempo, all’inizio le aveva!) ma ha dei seni molto prominenti che creano un effetto “cuore” sul petto. E’ da qui che nelle tre sorelle scatta l’idea di cambiare i loro costumi.

Il vero finale di Occhi di Gatto del manga

Come finisce Occhi di Gatto nella serie anime

Occhi di gatto nude: 3 scene che non puoi non ricordare

Occhi di gatto senza censura: le scene più cool con le 3 sorelle

 

error: Content is protected !!